BRETAGNA

Diario di viaggio:Tour Bretagna dal 22 al 28 Luglio 2019

La Bretagna, messa là nell’angolo nord-occidentale della Francia può quasi passare inosservata sulle cartine geografiche. Questa regione contiene un patrimonio storico, artistico e paesaggistico che non può lasciare indifferente il visitatore.

bretagna
bretagna

1° giorno

Partiti da Milano per un viaggio di trasferimento fino al cuore della Francia nei pressi di Parigi, le lunghe ore in pullman sono volate grazie alla competenza del nostro autista e alle conoscenze enciclopediche pressoché infinite del nostro accompagnatore Gabriele. Giunti in serata a Fontainebleau è stato impossibile resistere alla tentazione di fare due passi dopo cena per vedere il celeberrimo Castello illuminato.

bretagna
bretagna

2° giorno

Dalla mattina seguente siamo entrati nel vivo del tour con una dettagliatissima visita guidata della Cattedrale gotica di Chartres con le sue vetrate colorate indimenticabili ed il famoso labirinto pavimentale. Pomeriggio dedicato al centro storico di Rennes dove abbiamo avuto modo di avere il primo contatto con le caratteristiche case a graticcio che ci avrebbero accompagnato per tutte le successive tappe.

bretagna

3° giorno

La mattina del terzo giorno ci ha portato ad un piccolo sconfinamento in Normandia per la visita della mitica abbazia di Le Mont Saint Michel: non ci sono parole per descriverla… il volo dei gabbiani, la marea che la trasforma da penisola ad isola, un esperienza da provare! Si è proseguito con una gradevole sosta libera nel borgo marinaro di Cancale dove è stato impossibile resistere alla tentazione di assaggiare la loro specialità direttamente sul molo: ostriche appena pescate. A seguire visita della cittadella corsara di Saint Malo con vista sul mare e sulle isole direttamente dalle mura cittadine.

bretagna

4° giorno

La mattina successiva è stata dedicata alla Costa di Granito Rosa con le incantevoli spiagge di Tregastel e Plumanach, quest’ultima dominata dall’omonimo faro dominante la scogliera rosa a picco sulla Manica. Al pomeriggio, cambiando completamente tema, attraversando il Finisterre, visita ai Calvari di Saint Thegonnec e Guimiliau, una realtà di religiosità popolare molto caratteristica e, a tratti, commovente.

bretagna

5° giorno

Il quinto giorno è iniziato con un’immersione completa nella cultura celtica e nella leggendaria figura di San Corentino che permeano in ogni suo aspetto la graziosissima cittadina di Quimper. A seguire una visita molto particolare alla Ville Close di Concarneau, cittadella fortificata e circondata dalle acque su tutti i lati e collegata alla terraferma solo da un ponte levatoio. Altro pomeriggio, altro cambio radicale di ambienti, ed eccoci immersi nei misteri nel parco megalitico di Carnac tra menhir e dolmen per poi spostarci a Vannes dove abbiamo avuto modo di girare dopo cena in un’atmosfera caratteristica tra il centro storico e la zona del porticciolo sull’Oceano Atlantico.

bretagna
bretagna
bretagna

6° giorno

L’ultimo giorno di visite è stato dedicato alla città di Nantes dominata dal suo poderoso castello dei Duchi di Bretagna e dalla sua gotica Cattedrale.

bretagna
bretagna
bretagna

7° giorno

Giunti al termine, il giorno seguente abbiamo fatto di nuovo rotta verso l’Italia non senza una degna scorta di “assaggi” e provviste delle specialità Bretoni degno ricordo di un viaggio che resterà nella nostra memoria.

bretagna

Dario e Francesca

Scopri il tour della Bretagna di Caldana Europe Travel

Leggi anche: Tour della Bretagna: un’esperienza indimenticabile dedicata ad una terra antica e misteriosa, quanto solare e selvaggiaTour della Bretagna dal 13 al 19 Agosto 2018

    Aggiungi commento

    Diario di Viaggio Provenza e Camargue dal 1 al 5 Maggio 2019
    Ricordi di Scozia