viaggio in sicilia

Viaggio in Sicilia – Incanto Mediterraneo

Viaggio in Sicilia – un meraviglioso mix di natura e cultura tutto da scoprire

Viaggio in Sicilia di Caldana Travel: la Sicilia è una straordinaria regione italiana bagnata dalle incantevoli acque del Mar Mediterraneo. Il territorio si estende per circa 25000 km². Dalle coste all’entrotererra, essa è caratterizzata da splendidi paesaggi e bellezze di rilevante importanza storico-culturale riconosciute patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.
Infatti, questo territorio offre un meraviglioso mix di natura e cultura tutto da scoprire.

Un viaggio in Sicilia non può che avere inizio da Palermo. Capoluogo della regione, questa città, situata sulla costa Nord, regala scorci mozzafiato e custodisce un inestimabile patrimonio artistico. La visita della città potrebbe cominciare dalla celeberrima Cattedrale, conosciuta anche con il nome di Cattedrale metropolitana primaziale della Santa Vergine Maria Assunta, è il simbolo della città nonchè uno dei lasciti del passaggio degli Arabi e dei Normanni. Al suo interno è possibile ammirare i monumenti funebri dedicati a Ruggero II, Federico II e a Santa Rosalia, patrona della città.
Nei pressi della Cattedrale, più precisamente in Piazza Indipendenza, vi è il Palazzo dei Normanni. All’interno di quest’ultimo sarà possibile visitare la Cappella Palatina dichiarata, nel 2015, patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. La Chiesa, dedicata a San Pietro apostolo, conserva meravigliosi mosaici bizantini in oro e lasciti dell’epoca normanna, aragonese, spagnola, savoiarda e borbonica.
Proseguendo il percorso alla scoperta della città si arriverà alla chiesa della Martorana. Conosciuta anche con il nome di chiesa di Santa Maria dell’Ammiraglio, un edificio risalente all’epoca bizantina successivamente occupato dagli esuli albanesi. Per questa ragione, ancor oggi segue il rito della Chiesa Ortodossa.
Il tour di Palermo prosegue verso Piazza Pretoria dove è possibile ammirare la meravigliosa Fontana del Cinquecento con i suoi 644 gruppi marmorei. Successivamente si giungerà nei pressi del Teatro Massimo e di Via della Libertà dove vi sono palazzi ed edifici in stile Liberty risalenti all’800.

Viaggio in Sicilia - Palermo

Palermo

Il tour Sicilia non può che proseguire verso l’entroterra e più precisamente a Monreale. In questa cittadina sarà possibile visitare il Duomo, anch’esso lascito dell’arte arabo-normanna. All’interno delle sue mura, sarà possibile apprezzare la straordinaria bellezza dei mosaici. Spostandosi di pochi metri, si raggiungerà l’imponente Chiostro Benedettino e, attraversando il Parco della Favorita si potrà ammirare l’imponente Monte Pellegrino dove è possibile visitare il Santuario dedicato a Santa Rosalia e ammirare il panorama mozzafiato su Monreale.

Il tour prosegue a Erice verso la costa ovest dell’isola. Qui sarà possibile passeggiare per le viuzze e visitare le piccole botteghe degli artigiani locali. Spostandosi verso sud, poi, si raggiungerà Selinunte, sito archeologico situato nell’area più estesa del Mediterraneo all’interno del quale è possibile ammirare l’Arcropoli, i Templi Orientali e il Santuarion della Malophoros, Dea del Melograno. Data la sua importanza, esso è stato dichiarato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.

Proseguendo ulteriormente a Sud, rimanendo sul versante occidentale, si raggiungerà la splendida Agrigento. Nei pressi della città si potrà ammirare il celeberrimo sito archeologico conosciuto come la Valle dei Templi, area archeologiche di inestimabile importanza mondiale, dichiarate patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Culla della cultura greca in Italia, conserva sui suoi 1300 ettari diversi templi tra i più importanti rimasti intatti sul territorio italiano.
All’interno si potranno ammirare i templi di Giunone, della Concordia e di Ercole. In città, poi, si giungerà in Piazza Armerina dove visitare la Villa Romana del Casale risalente al periodo tra il III e il IV secolo d.C..

Agrigento

Agrigento

Spostandosi verso la costa orientale, sarà possibile raggiungere Acireale e Siracusa. In città, i visitatori, potranno scoprire l’immenso patrimonio rinascimentale e barocco e l’incantevole isola di Ortigia. Fondata nel 733 a.C. dai greci, questo piccola città, conserva sul suo territorio lo straordinario Teatro Greco, scavato nella roccia, la Grotta di Dionisio, l’Ara di Gerone, l’Anfiteatro romano e numerosi templi. Sarà inoltre possibile ammirare l’affascinante Fontana Aretusa e la Cattedrale.

Spostandosi verso nord, si raggiungerà la bellissima Catania. In città, il tour proseguirà con la visita della Cattedrale e della Fontana dell’Elefante, situate in Piazza Duomo. Successivamente i visitatori saranno condotti verso Via dei Crocifieri celebre per ospitare numerose chiese e monasteri come ad esempio l’affascinante Monastero dei Benedettini. A Catania, inoltre, non potrà mancare la visita al Palazzo del Municipio e al Palazzo dei Chierici.

Il viaggio in Sicilia proseguirà verso l’entroterra siciliano e più precisamente verso le pendici del vulcano Etna. Esso è conosciuto per essere il vulcano più alto presente sul territorio europeo per via della sua altezza, la quale raggiunge i 3350 metri e per essere stato dichiarato anch’esso patrimonio dell’Umanità. In questo luogo suggestivo, i viaggiatori potranno godere della rigogliosa natura e della splendida esperienza, unica nel suo genere.

Tornando sulla costa, si raggiungerà la superlativa Taormina. Questa cittadina offre un centro storico caratteristico ma soprattutto uno scorcio sul mare di ineguagliabile bellezza. Qui, inoltre, sarà possibile visitare il celeberrimo teatro greco-romano.

Viaggio in Sicilia - Taormina

Taormina

 

Viaggiando sulla costa settentrionale, in direzione Palermo, il tour della Sicilia farà tappa a Cefalù. Questo piccolo paesino sul mare, custodisce un luogo di inestimabile valore storico, ossia la Cattedrale normanna, risalente al XII secolo.
Conosciuta anche come Basilica Cattedrale della Trasfigurazione, è stata edificata per volere di Ruggero II, il quale, secondo la leggenda, fece voto al Santissimo Salvatore. Anche questo edificio è stato dichiarato patrimonio dell’umanità.

Il viaggio in Sicilia termina con una perla di rara bellezza, la Reggia di Caserta. Sfruttando l’arrivo al porto di Napoli, infatti, i viaggiatori avranno la possibilità di chiudere in bellezza questo straordinario percorso. La Reggia di Caserta fu progettata dall’architetto Luigi Vantivelli per volere del Re Carlo III di Borbone il quale desiderava una residenza reale al pari del Palazzo Reale di Madrid e del Castello di Versailles. All’interno delle sue milleduecento stanze, sarà possibile ammirare le ricche decorazioni in stile rococò e i lussuosi arredi in stile impero. La visita alla reggia prosegue con una rilassante passeggiata nel parco circostante. I giardini all’italiana e all’inglese della Reggia, infatti, si estendono per in una vastissima area e sono ricchi di statue, sculture e incantevoli fontane.

Anche questo luogo, come molti altri ammirati durante il viaggio in Sicilia, è stato dichiarato nel 1997 patrimonio dell’umanità dall’UNESCO insieme ad altre opere dell’architetto Vantivelli e all’imponente complesso di San Leucio anch’esso a Caserta.

 

Prenota ora il Tour della Sicilia di Caldana Europe Travel!

Leggi anche: Il Diario di viaggio del Tour Sicilia di Maria PiaIl Diario di viaggio del Tour Sicilia di Elena – Foto del Tour della SiciliaViaggio a Roma, la Città Eterna

  • Annamaria
    10 Mag 2018

    Un bellissimo viaggio da fare io già ho visitato molti di questi posti, ma se avessi il tempo a disposizione li rivisiterei senza indugi.

Aggiungi commento

Normandia: recensione tour Mosaico Normanno
Recensione tour Croazia e Slovenia: Lubiana, Zagabria, Plitvice e Istria