Grandiosamente Francia!

Postato in: Francia

Se si pensa alla Francia immancabilmente vengono in mente meravigliosi luoghi comuni che da secoli l’hanno resa celebre nel mondo e che ancora oggi fanno sì che sia il paese in assoluto più visitato: la Tour Eiffel (sicuramente il vero simbolo per antonomasia della nazione francese), la baguette sotto braccio, la “nostra” Gioconda (ovvero l’opera più conosciuta al mondo), la Senna, la Loira e i suoi castelli, la lavanda e “la vie en rose” di Edith Piaf.

E poi ancora l’indimenticata bellezza di Alain Delon e Brigitte Bardot, Monet e gli impressionisti, il Moulin Rouge e il suo can can, i vini (forse il più noto resta sempre lo Champagne), il Pastis e i giocatori di petanques, i croissants, i profumi  ma anche gli odori intensi dei deliziosi formaggi, le mucche che placide accompagnano il nostro viaggio per lunghi chilometri, la “grandeur” dei francesi e soprattutto dei parigini, ma la piccolezza dei tavolini dei loro bistrots, le ostriche, i re e le regine che ancora sembrano animare Versailles, la Marsigliese, il mimo con la maglia a righe orizzontali bianche e nere, il basco indossato di sbieco.

 

L’elenco potrebbe continuare ancora, tanto quanto il ricchissimo patrimonio dei nostri “cugini d’Oltralpe”. Una cosa va loro sicuramente riconosciuta: l’impareggiabile capacità di valorizzare al massimo ciò che hanno. Non solo, la capacità di mettersi in gioco e di trasformare e trasformarsi senza timore di deludere o perdere visibilità e consensi. Del resto non dimentichiamo che la Francia è la patria madre di tutte le rivoluzioni. Al grido di “Liberté, Egalité, Fraternité” e sulle note della Marsigliese.

Caldana attraverso i suoi 19 tours del Catalogo 2013 dedicati alla Francia vi permette di partire alla scoperta di tutte le sfaccettature di questo prezioso diamante. A voi spetta di scegliere quali amare, quali fare vostre.

Di certo per chi visita per la prima volta la Francia, Parigi potrebbe essere la destinazione perfetta: ricca di storia, di arte, cultura, città romantica per eccellenza, la città più visitata al mondo. Tre i tour della programmazione Caldana che vi permetteranno di immergervi nel fascino unico della Ville Lumière: Parigi, Versailles e Fontainebleau, il nuovissimo tour Parigi e l’impressionismo, entrambi di 5 giorni e Parigi e i Castelli dell’Île de France, di 6 giorni.

Sarà l’occasione per visitare la celebre cattedrale di Notre Dame sull’ Île de la Cité, il Quartiere Latino, Saint Germain de Près, la Piazza della Bastiglia e il suggestivo quartiere del Marais con la prima piazza reale di Francia: Place des Vosges. E ancora la Tour Eiffel, gli Champs Elysées, la Place de la Concorde, la Place Vendome e il quartiere di Montmartre culla degli impressionisti.

Parigi - La Tour Eiffel

Parigi – La Tour Eiffel

A pochi chilometri da Parigi raggiungerete la maestosa reggia di Versailles con la Galleria degli Specchi. Prima di Versailles nacque il castello di Vaux le Vicomte che fece ingelosire il re Luigi XIV a tal punto da imprigionare il suo proprietario e a prenderne spunto per la sua reggia. Mentre il castello di Fontainebleau mostra ancora le ricche testimonianze lasciateci da Francesco I e Napoleone.

Fontainebleau

Il Castello di Fontainebleau

Seguitemi anche prossimamente e se volete lasciate i vostri commenti: continueremo presto a parlare insieme di Francia!

 

    Aggiungi commento

    Praga o Budapest?
    Barcellona: la perla del modernismo catalano