puglia-caldana

Recensione Gran Tour della Puglia – dal 13 al 18 Aprile

È stato il viaggio delle sorprese in positivo e in negativo.

In positivo perché città che non avrei considerato meta di un possibile viaggio individuale si sono invece e rivelate… sorprendenti:  mi riferisco a Bari che, col suo centro storico più nascosto, ti avvolge nelle sue viuzze vecchie ma pulite dove le casalinghe baresi preparano le orecchiette davanti alla soglia di casa per vendertele e, mi è capitato, per invitarti a condividerle con loro! Bari col suo lungomare luminoso e vivace, col suo grande mercato del pesce, col bellissimo Fortino Belvedere e con i suoi famosi teatri.

E poi Trani , splendida in una giornata di sole, con la sua Cattedrale sospesa tra cielo e mare, in attesa della tradizionale Processione della Vigilia Pasquale, col suo maestoso e ben conservato Castello Svevo.

Matera, invece, che attendevo di visitare da tempo, si è rivelato meno magica delle aspettative. Forse il giorno di Pasquetta non ha aiutato: gente rumorosa ovunque e bar affollati. Bastava infatti allontanarsi dai percorsi turistici per ritrovare pace e il cuore di questa incredibile cittadina con chiese che si arrampicano nel Sasso Caveoso  e piazzette nascoste nel Sasso Barisano.

Devo assolutamente ritornarci. Come ci ha detto una guida: questo è un viaggio per farci comprendere ciò che riteniamo degno di un futura visita più approfondita.

Buona Puglia a tutti!

Liana

puglia-caldana

    Aggiungi commento

    Diario di viaggio tour Alsazia: Strasburgo e Colmar del 22/04
    Recensione di Viaggio Amsterdam e l’Olanda 20-25 aprile 2017