Praga

Diario di Viaggio Tour delle Quattro Capitali dal 22/08 al 28/08

Giorno 1

La nostra avventura ha inizio nella magica Praga, città del triangolo della magia bianca. Al mattino visita dell’ iconico castello di Hradcany, la Cattedrale di San Vito con le sue coloratissime vetrate ed infine, il Vicolo d’oro dimora di uomini di scienza ed alchimisti, tra le sue casette colorate si trova il numero 22, quel che fu il domicilio di F.Kafka dal 1916 al 1917. Nel pomeriggio si gode della visita della Città Vecchia che tra edifici gotici e medievali, carrozze con cavalli ed il misterioso ponte Carlo avvolto da miti e leggende, riporta magicamente indietro nel tempo.

Praga

Praga

Giorno 2

Al mattino viaggiamo in direzione di Bratislava, capitale della Slovacchia. La città si presenta come un piccolo gioiellino: raccolta, facilmente percorribile a piedi tra le caratteristiche viuzze del centro, poche ore per visitarla, accompagnati da una preparata ed attenta guida locale sono sufficienti per coglierne il gusto raffinato tipico di una capitale e allo stesso tempo, il comfort e l’accoglienza tipica di un piccolo centro. Al termine della visita, siamo impazienti di raggiungere la maestosa Budapest sulle rive del Danubio.

Bratislava

Bratislava

Giorno 3

La visita tocca tutti i punti salienti della città , la moderna Pest poi Buda. La città sbalordisce per la bellezza dei suoi palazzi in stile liberty, molti dei quali affacciati direttamente sul Danubio primo tra tutti il neogotico palazzo del Parlamento, una vera e propria calamita per gli occhi, che abbiamo avuto il piacere di ammirare nel pomeriggio grazie alla veduta maestosa della quale si gode dal Bastione dei Pescatori. Ci siamo tuffati in altre epoche nella piazza degli Eroi, gustato specialità Ungheresi al mercato coperto. Nel tardo pomeriggio la crociera sul Danubio ci ha permesso di ammirare non solo questa bellissima città da un’altra prospettiva, ma anche di notare i principali ponti che collegano le due zone della città , il ponte delle Catene senz’altro scenografico, soprattutto di sera, quando migliaia di lampadine lo illuminano, il ponte della Libertà vivace e giovanile, il ponte Elisabetta o “Sissi” ed il ponte Margherita.

Budapest

Budapest

Giorno 4

Nel pomeriggio raggiungiamo l’elegantissima Vienna, atmosfera nostalgica, palazzi imponenti. Passeggiare lungo la zona pedonale che conduce al duomo di Santo Stefano è un piacere. Gli Asburgo hanno lasciato il segno in ogni angolo: grandioso il palazzo Hofburg e gli inestimabili tesori imperiali che custodisce, gli storici caffè viennesi Sacher, Demel dove non ci siamo fatti sfuggire una deliziosa fetta di torta. In serata la cena in un tipico heuriger della località fiabesca e vitivinicola di Grinzing ha divertito tutti, concludiamo così la giornata tra vini e sorrisi.

Vienna

Vienna – Hofburg

Giorno 5

Il castello di Schonbrunn è sicuramente una tappa imperdibile se si è in visita a Vienna, ogni stanza è elegantemente arredata e la presenza di ogni dettaglio riporta indietro nel tempo; ammirando le stanze della principessa Sissi si riesce ad immaginarla occupata nel suo studio oppure a spazzolare i suoi lunghissimi capelli nella toilette. Un’altra icona della città è il coloratissimo complesso di case popolari Hundertwasser che merita una visita e tante foto! Nel pomeriggio partiamo alla scoperta del Wienerwald, iniziamo con il convento dei cistercensi intriso di spiritualità ed a seguire la famosa località di Mayerling fino a raggiungere la graziosa Baden.

Castello di Sconbrunn

Castello di Sconbrunn

Giorno 6

Il tour volge al termine, ma c’è ancora una città da visitare: Lubiana. Lubiana si presenta ridente e tranquilla, è sicuramente una tappa che merita un’altra visita. Una breve sosta pranzo in questa città ha addolcito il viaggio di rientro che termina in serata. Un particolare ringraziamento va alla preparatissima accompagnatrice Alexandra che ha dimostrato con i suoi racconti e le sue curiosità di avere un prezioso bagaglio culturale che con passione condivide con tutti i viaggiatori.

Lubiana

Lubiana

Un saluto!

Federica da Napoli.

    Aggiungi commento

    Poesia all’Ungheria – Tour Ungheria Autentica dal 22 al 28 agosto
    Recensione viaggio Lubiana, Zagabria, Laghi di Plitvice e Istria – 24 agosto