Diario di viaggio: Praga Express del 26 dicembre

Sono rientrata ieri sera io, mio marito, le mie figlie di 14 e 10 anni dal tour dal 23/12/2016 al 26/12/2016 da Praga. Un’esperienza unica e indescrivibile per capire bisogna viverla in prima persona!. Praga è una città incantata , ricca di storia e cultura. Ogni luogo visitato è stato un’emozione. La guida del luogo Vlasta una persona simpatica, dotata di grande preparazione e professionalità….e grazie agli auricolari noi non ci siamo stancati di ascoltarla nelle sue lunghe chiacchierate. Grazie a lei abbiamo avuto modo di conoscere tantissime curiosità di una città magnifica dai mille volti. Tutti i luoghi ci hanno colpito: il Castello di Praga, con il vicolo d’oro, la maestosa Basilica di S.Vito, il Ponte Carlo, la città nuova (nove mesto), la città vecchia (stare mesto), la navigazione sulla Moldava offrendoci una città illuminata. Insomma ci sarebbe un lungo elenco perché non è tutto qua ed ogni cosa ha un fascino suo. Per quanto riguarda i miei compagni di viaggio, abbiamo avuto la fortuna di incontrare persone discrete con le quali abbiamo trascorso giorni sereni , spensierati e indimenticabili. Tutti noi siamo stati colpiti dalla grande organizzazione di Caldana che ringraziamo anche del pranzo offerto il giorno di Natale. Tutto è stato perfetto nei minimi dettagli. Un ultimo ringraziamento doveroso va alla nostra accompagnatrice CRISTINA sempre attenta e pronta alle nostre timorose domande. A Giulio, autista serio, professionale, e disponibile che nel viaggio di ritorno durante una sosta in autogrill ha trasformato il bagagliaio del pullman in una tavola bandita di panettoni , pandori con tanto di bicchieri da riempire con spumante per un brindisi di buon rientro.
Grazie a tutti per l’ottima riuscita del viaggio.
Un saluto a tutti gruppo Darfo.

Piera Medici

 

    Aggiungi commento

    Diario di Viaggio: Praga e Budapest del 6 dicembre
    Recensione Gran Tour della Puglia – 28 dicembre 2016