I Castelli della Loira del 12 Agosto

Recensione Tour Castelli della Loira del 12 Agosto

Abbiamo acquistato il viaggio per i castelli della Loira. Ottima organizzazione per i tempi di visita e i tempi liberi a nostra disposizione. L’accompagnatrice e l’autista erano molto disponibili e carini. La guida molto competente e nonostante le tante informazioni fornite non è mai risultata noiosa o pesante.

Noi abbiamo optato per il solo bus, abbiamo così raggiungo il gruppo a Fontainebleau la sera del primo giorno in quanto eravamo già a Parigi da due giorni. Non eravamo mai stati in Francia ed è un paese bellissimo. L’unica cosa che non è andata benissimo sono gli hotel di Tours e di Ury. Diciamo che non erano il massimo. Entrambi erano molto fuori dal centro e non permettevano di fare un giro in centro dopo cena… A Tours abbiamo chiesto il cambio camera perchè non essendoci l’aria condizionata e avendo la camera a piano terra con la porta finestra che dava direttamente sulla strada non ci sembrava il caso di dormire con la porta finestra aperta. La seconda camera che ci hanno assegnato non era stata pulita. abbiamo chiesto di nuovo il cambio camera e siamo riusciti ad avere la camera alle 2230. L’hotel era anche carino se non si faceva caso a tutte le tazze e i piattini scheggiati…. A Ury l’hotel è in una landa desolata, a un quarto d’ora a piedi da un paesino addormentato alle 22 di sera. quando siamo arrivati alle 19 una parte della camere non erano pronte e ci hanno fatto attendere circa un ora nella hall. Alle 20 dato che le camere mancanti non erano pronte ci hanno detto che potevamo andare a cena. Non abbiamo cenato nella zona colazione/ristorante ma in una sala riunione allestita con tre enormi tavoli. Un po’ stile mensa scolastica. Le camere erano molto belle e molto pulite. Diciamo che questi due hotel potevano fare di meglio. L’hotel di Fontainebleu è stato perfetto. Siamo arrivati alle 1945 per incontrarci con il gruppo che però non era arrivato per un problema al bus. Ci hanno dato comunque la nostra camera e ci hanno detto di andare a cena al ristorante appena volevamo. Molto bello anche lo spazio esterno e la colazione abbondante e varia. Nonostante avessero due gruppi di caldana non abbiamo riscontrato nessun disservizio. Direi che se faremo di nuovo un viaggio con tanti spostamenti e tanti chilometri da fare, valuteremo proposte del genere perchè ci siamo trovati bene con l’organizzazione Caldana.

Marinella e Andrea

Leggi anche: I Castelli della Loira – la guida di Caldana Blog

    Aggiungi commento

    Diario di viaggio: Umbria Medievale del 21 luglio
    Diario di viaggio: Budapest Express del 28 luglio