Capodanno in Transilvania

A distanza di un mese ecco alcune impressioni viaggio in Transilvania fatto insieme a mia moglie. Non voglio descrivere le varie tappe del bellissimo viaggio fatto in Transilvania per capodanno, ma intendo solo esternare alcune emozioni e sensazioni che sono rimaste da questa esperienza.

Oltre ai luoghi, il ricordo più vivo è quello delle PERSONE.

Prima di tutto la nostra guida Giulian, di nazionalità romena, con un fortissimo legame alla sua terra, che ha saputo trasmetterci lo spirito,la storia e la cultura di questo bellissimo paese.

Poi tante altre persone del nostro gruppo, conosciute durante il viaggio, alcune aperte, altre più riservate, ma tutte attente ed interessate, sempre cordiali e puntuali!!

Con alcune di esse magari potrà nascere un’amicizia, scambiandoci le foto del viaggio.

Una persona speciale anche il nostro autista Gabriel, giovane aperto e sempre cordiale, “gran maestro di caffè”, con uno spiccato senso di appartenenza all’agenzia per cui lavora!!

Insomma tanti bei ricordi e la voglia di ritornarci, magari in estate.

Un saluto a tutti

Filippo Varani

    Aggiungi commento

    Festeggia il Carnevale di Putignano con Caldana
    Il tuo San Valentino a Roma